Ultimamente mi è stato richiesto da diverse palestre di realizzare siti web che offrano la possibilità di accettare prenotazioni online e ho avuto quindi bisogno di trovare un sistema flessibile, che potesse adattarsi bene alle richieste del mio committente. E’ per questo motivo che mi sono addentrato nell’infinito mondo delle estensioni WordPress per capire cosa esistesse di preconfezionato che potessi utilizzare senza dover sviluppare ex-novo qualcosa che ero sicuro fosse una richiesta così comune da aver sicuramente già generato una quantità infinita di software perfetti per i miei scopi.

Googolando “WordPress Online Booking System plugin”

Inserendo in Google la stringa “WordPress booking system plugin” (plugin WordPress per sistemi di prenotazione online: non cerco mai in italiano, perché i risultati che ottengo sono quasi sempre numericamente inferiori), come mi aspettavo si è aperto un mondo infinito di possibilità.
In questo caso il problema non era quello di “trovare” una risposta, quanto piuttosto quello di “filtrare” per rimanere solamente con quella più adatta a soddisfare l’esigenza di implementare nel sito web della sua palestra la possibilità di avere un calendario online delle disponibilità di prenotazione. La prima scrematura andava fatta per rimuovere tutti i risultati che avevano a che fare con la prenotazione online per alberghi e bed-and-breakfast (che avevano invaso le mie SERP) e anche le prenotazioni per ristoranti che sono tipologie di prenotazione online con specifiche completamente diverse da quelle che cercavo. Volevo anche escludere tutte le soluzioni SaaS (software as a service) perché non amo essere vincolato a contratti e fee mensili o annuali.

Prenotazione online di un servizio “a fasce orarie”, ideale per palestre, piscine e centri sportivi

Quale stringa dovevo quindi digitare in Google? Come immaginavo la ricerca di “WordPress booking system plugin for gym” non aveva dato risultati particolarmente interessanti. Dovevo capire cosa rende peculiare la prenotazione online di un servizio di questo tipo.
Sicuramente il fatto che chi si prenota deve poter decidere la durata della prenotazione (ore di permanenza in palestra) e scegliere di quante/quali sale vuole usufruire (nel mio caso sala pesi, sala cardio, sala addominali, etc). Avevo poi anche la necessità di limitare il numero di ore prenotabili, per evitare qualcuno possa “invadere” il calendario riducendo agli altri clienti le possibilità di accesso alla palestra.

La soluzione: “Appointment Hours Booking”

La mia scelta finale è andata su “Appointment Hours Booking“, un plugin sviluppato da CodePeople, che sembra sviluppato proprio per soddisfare le richieste della palestra del mio Cliente.

Questo plugin mi ha permesso con gran flessibilità di:

  1. definire i giorni di apertura della palestra (vengono prima definiti i giorni di apertura standard, poi inserite tutte le eccezioni come ferragosto, natale, etc.)
  2. delimitare il calendario tra le ore di apertura e chiusura della palestra
  3. gestire separatamente più sale e con capienze diverse
  4. in un’unica prenotazione dare la possibilità di riservare più sale (per esempio fare 1 ora in sala cardio e 1 ora in sala pesi)
  5. limitare le ore totali per singola prenotazione
  6. limitare le ore totali settimanali per utente
  7. dare la possibilità ai clienti di cancellare in autonomia la prenotazione fatta (al termine della prenotazione ogni cliente riceve una email con un link apposito)

Quanto costa implementare un sistema di prenotazione online per palestre, piscine e centri sportivi

Esiste una versione gratuita del plugin “Appointment Hours Booking” che di per se vi permette di fare quasi tutto, ma aggiungendo una 50na di euro potete passare alla versione PRO per avere anche la possibilità di agganciare sistemi di pagamento e incassare danaro per le prenotazioni che ricevute. Nel mio specifico l’ho usata per limitare il numero di prenotazioni dei clienti.

Cosa che ho implementato separatamente con poche righe di codice è la possibilità di visualizzare il form di prenotazione solamente agli utenti loggati sul sito i quali, avendo già inserito le credenziali, non dovevano più identificarsi in fase di prenotazione perché il plugin carica autonomamente email e nominativo di chi si prenota dai dati dell’account loggato.

se ti piace questa pagina condividila